Attilio Tamburrini è tornato alla casa del Padre, il Family Day perde un protagonista dell’impegno per la famiglia

Un vero protagonista del Family Day. Il suo esempio sarà linfa per tutte le nostre azioni future.

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

6 Aprile 2022

“Il Family Day esprime il proprio cordoglio per la morte di Attilio Tamburrini, socio fondatore di Alleanza Cattolica e promotore instancabile dei valori della vita e della famiglia, che ha partecipato in maniera determinate, con passione e competenza, alla nascita della nostra associazione e all’affermazione del Family Day nella stagione delle grandi manifestazioni di piazza del 2015 e del 2016”, dichiara il leader del Family Day, Massimo Gandolfini.

“In questo momento di dolore le nostre più sincere condoglianze vanno alla famiglia di Attilio, a cui ci stringiamo con tanto affetto. Attilio ha sempre mantenuto con me uno stretto legame di vera amicizia e profonda stima che mi hanno aiutato in momenti che hanno richiesto decisioni difficili. Anche durante la lunga malattia non ha mai lesinato il suo impegno e negli ultimi giorni prima del decesso mi faceva pervenire il suo sostegno con parole di grande incoraggiamento. Un vero protagonista del Family Day. Il suo esempio sarà linfa per tutte le nostre azioni future. Riposa in pace”, conclude Gandolfini.

Ti potrebbe interessare..

Share This

Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

Altre persone potrebbero trovarlo utile.