La curiosità e il bisogno di esplorazione dei preadolescenti e adolescenti è naturale e fisiologico, ma l’accesso a materiali inadatti al loro livello di maturità e competenza emotiva può generare danni e problemi significativi.