Da Avellino con furore…le famiglie numerose scaldano i motori in vista della manifestazione

Giuseppina e Roberto, genitori di 7 figli, a Roma con la loro scintillante testimonianza di apertura alla vita. Queste sono le famiglie di ‘Scegliamo la vita’

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

3 Maggio 2023

Non ho tempo, non ho soldi, non ho le forze…sebbene le famiglie numerose possano accampare ogni tipo di giustificazione per evitare il viaggio a Roma queste sono invece le più attive nei preparativi della grande manifestazione di sabato 20 maggio ‘Scegliamo la Vita’.

Nelle mani della provvidenza
Ne sa qualcosa Giuseppina che con suo marito Roberto sta organizzando la trasferta romana per partecipare insieme a cinque dei loro sette figli alla grande festa di popolo che sfilerà nelle strade dell’Urbe. “Ci mettiamo nelle mani della provvidenza per noi è un grande sacrificio economico e un sforzo logistico non indifferente ma non possiamo mancare” racconta Giuseppina mamma lavoratrice di 46 anni che sta stilando la check list delle cose da portare.

Un’allegra carovana
Passeggini, palloncini, cartelli colorati, Giuseppina e Roberto porteranno a Roma l’allegria che ha sempre contraddistinto il popolo campano. Macchina o Pullman? Probabilmente opteranno per il mezzo di trasporto privato per risparmiare. “Ci stiamo organizzando con altre famiglie, vediamo quali saranno i preventivi” dice Giuseppina che non nasconde la necessità di dover stringere la cinghia, “per venire a Roma non festeggeremo il mio compleanno e quella del figlio maschi maggiore ma non importa la festa più bella sarà quella in Piazza San Giovanni”. Lavorare e avere sette figli dai 2 ai 21 anni significare avere più capacità manageriali di un direttore di azienda, Giuseppina e Roberto troveranno quindi il modo per portare a Roma la loro scintillante testimonianza di apertura alla vita. Queste sono le famiglie di ‘Scegliamo la vita’

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Resta aggiornato con tutte le iniziative e gli articoli in difesa della vita e della famiglia.

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy

    Ti potrebbe interessare..

    Gandolfni a TelePace

    Pubblichiamo il video dell’intervento del 13 febbraio 2024 di Massimo Gandolfini a TelePace sulla delibera della Regione Emilia Romagna che detta le tempistiche per poter accedere al suicidio assistito:

    Share This

    Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

    Altre persone potrebbero trovarlo utile.