Gandolfini (Family Day): utero in affitto reato universale, obiettivo vicino per proteggere donne e bambini

Oggi è stato fatto un altro passo importantissimo per rendere l'utero in affitto un reato universale

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

3 Luglio 2024

“Oggi è stato fatto un altro passo importantissimo per rendere l’utero in affitto un reato universale. Ora le aule parlamentari dovranno dare il via libera definitivo ad un testo che rende l’Italia un avamposto per la lotta allo sfruttamento delle donne e alla compravendita di bambini. L’utero in affitto resta una barbarie che mercifica i rapporti umani e lede la dignità della donna e del bambino, come ha sottolineato una recente sentenza della Corte costituzionale. Oggi plaudiamo anche al disegno di legge sul reddito di maternità depositato dal senatore Gasparri. Sostenere le donne con gravidanze difficili è un segno di civiltà oltre che una misura necessaria per combattere la denatalità”. Così il leader del Family Day plaude al via libera della Commissione Giustizia del Senato al disegno di legge che introduce il reato universale di maternità surrogata.

“Sono costretto, infine, a sottolineare con grande tristezza, il voto contrario di tutte le opposizioni. Non capisco perché il centro sinistra italiano abbia difficoltà a riconoscere la brutalità di questa pratica condannata anche da tanti movimenti femministi internazionali e perseguita dalla maggior parte delle legislazioni nazionali”, conclude Gandolfini.

Ti potrebbe interessare..

Share This

Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

Altre persone potrebbero trovarlo utile.