Il Miracolo della Vita Lettera dei genitori di una principessa che non sapeva di esserlo

La storia di Eleonora, nata prematura, raccontata dai suoi genitori

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

16 Novembre 2022

Caro Massimo

condividiamo in breve la storia di nostra figlia.

Eleonora è nata il 17 aprile 2014, molto prematura (a 23 settimane+6); è stata intubata per due mesi e la prima volta che siamo riusciti a staccarla per qualche minuto dall’ossigeno è stato, per l’appunto, il 15 Agosto.

Abbiamo avuto problemi di ogni tipo da quelli immediati dei primi giorni dopo la nascita (2 arresti cardiaci e 2 emorragie celebrali) a quelli tipici dei prematuri nei primi mesi di vita (i polmoni, ipertrofia al cuore per il troppo cortisone, retinopatia, varie sepsi di cui una gravissima al 2 mese, etc).

L’aiuto del Cielo, la spinta delle Preghiere, la superprofessionalità dell’equipe medica (abbiamo trovato un’eccellenza nella Terapia Intensiva Neonatale della maternità di Careggi, con la possibilità di stare sempre accanto a lei h24) e le due sorelline più grandi di lei (rispettivamente 2 anni e 10 mesi) hanno permesso questo miracolo.

Dato che a tre anni ancora non camminava, dopo visite ed esami ci siamo accorti di una ipoplasia cerebellare che però grazie alle terapie costanti, allo stimolo delle sorelle e alla sua caparbietà stiamo gestendo nel modo migliore possibile. Abbiamo ottenuto risultati davvero sorprendenti che nè noi nè i medici avremmo potuto immaginare 8 anni fa.

È una testimonianza continua del Miracolo della Vita e del fatto che veramente la vita non ci appartiene: noi possiamo cercare di esserne i custodi nel modo migliore possibile, ma “le nostre vie non sono le sue vie”.

Con Amicizia,

i genitori di Eleonora

I genitori di Eleonora saranno con noi giovedì 17 alle ore 21 per condividere la loro storia, che trovi raccontata brevemente in questo video

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Resta aggiornato con tutte le iniziative e gli articoli in difesa della vita e della famiglia.

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy

    Ti potrebbe interessare..

    Il popolo per la vita sfila contro la dittatura del pensiero unico

    Il popolo per la vita sfila contro la dittatura del pensiero unico

    In questo scenario ideologico, la Manifestazione “Scegliamo la Vita” che si terrà a Roma sabato prossimo, 22 giugno (Piazza della Repubblica, ore 14.00) acquista una particolare importanza: il popolo della vita si propone di essere il “popolo per la vita”, pronto a sfilare per le vie della capitale allo scopo di manifestare pubblicamente la bellezza della vita, che supera e sorpassa tutte le devastanti ideologie mortifere, dall’aborto al suicidio assistito, all’eutanasia, alla vendita di esseri umani, in particolare di bambini.

    Share This

    Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

    Altre persone potrebbero trovarlo utile.