Incontro tra Massimo Gandolfini, il Card. Pietro Parolin Segretario di Stato Vaticano e il Presidente della Pontificia Accademia Pro Vita, Arcivescovo Vincenzo Paglia

Si è convenuto che c’è bisogno anche di una “manifestazione pubblica del popolo della vita”, che possa dare voce alle tantissime persone che in ogni angolo d’Italia non accettano di rassegnarsi all’impotenza o peggio all’indifferenza.

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

10 Febbraio 2022

Il Presidente dell’Associazione Family Day – Difendiamo i nostri figli, Massimo Gandolfini, ha ricevuto udienza con il Segretario di Stato, Cardinale Pietro Parolin, e il Presidente della Pontificia Accademia Pro Vita, Arcivescovo Vincenzo Paglia.

Oggetto degli incontri sono state le grandi emergenze antropologiche del nostro Paese: il tema dell’eutanasia, dell’omicidio del consenziente, del suicidio assistito, del dilagare dell’aborto, chirurgico e chimico, della legalizzazione della cannabis. Si è potuto dialogare con estrema franchezza e senso di realismo, affrontando anche il tema dell’organizzazione di iniziative concrete, con una duplice finalità: promuovere con forza e determinazione il valore della vita, oggi sempre più soffocato dalla “cultura dello scarto”, e contrastare la dilagante “cultura della morte”.

Si è convenuto che c’è bisogno anche di una “manifestazione pubblica del popolo della vita”, che possa dare voce alle tantissime persone che in ogni angolo d’Italia non accettano di rassegnarsi all’impotenza o peggio all’indifferenza.

Il nostro Paese è agonizzante, non fa più figli e la ferita profonda della denatalità configura scenari drammatici, anche per il futuro più prossimo. Anche le autorità civili stanno esprimendo, quasi ogni giorno, questa fortissima preoccupazione. Purtroppo, molti progetti di legge ora in discussione vanno esattamente nella direzione opposta al sostegno della vita e delle nascite.

Nella direzione di un contrasto civile e democratico vanno i comitati che abbiamo costituito per bloccare iniziative eutanasiche e di legalizzazione della droga. A questi, si aggiunga l’iniziativa di una raccolta firme per una proposta di legge d’iniziativa popolare che renda la vergognosa pratica dell’utero in affitto – già condannata dalla legge italiana – reato universale ovunque commesso.

Il Prof. Massimo Gandolfini ha commentato: “Mi ha riempito di grande soddisfazione e mi ha dato nuova carica il riscontro di una perfetta sintonia d’intenti e volontà d’azione che i due alti Prelati mi hanno manifestato”.

©Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Resta aggiornato con tutte le iniziative e gli articoli in difesa della vita e della famiglia.


    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy

    Ti potrebbe interessare..

    Grazie donna!

    Grazie donna!

    Il 25 novembre, è la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Un fenomeno di violenza che vede morire una donna ogni tre giorni solo in Italia

    Giornata contro la violenza sulle donne

    Giornata contro la violenza sulle donne

    La sensibilizzazione sociale contro ogni forma di violenza contro le donne ha raggiunto oggi una ampia diffusione, purtroppo ancora poco efficace perché discriminazioni e soprusi restano un dato inquietante e irriducibile della cronaca quotidiana.

    PRIMA I BAMBINI

    PRIMA I BAMBINI

    I bambini sono i veri protagonisti del proprio percorso educativo e che il compito dell’educatore è quello di aiutarli ad essere se stessi, a far emergere, maieuticamente, il prezioso tesoro che hanno dentro di sé.

    Share This

    Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

    Altre persone potrebbero trovarlo utile.