Pubblichiamo la lettera originale del Cardinale Ladaria in occasione del Convegno: “Eutanasia: vite da scartare?”

La Chiesa ha sempre difeso la dignità e il diritto alla vita di ogni essere umano dal momento del concepimento fino alla morte naturale.

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

10 Febbraio 2022

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Resta aggiornato con tutte le iniziative e gli articoli in difesa della vita e della famiglia.

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy

    Ti potrebbe interessare..

    Il popolo per la vita sfila contro la dittatura del pensiero unico

    Il popolo per la vita sfila contro la dittatura del pensiero unico

    In questo scenario ideologico, la Manifestazione “Scegliamo la Vita” che si terrà a Roma sabato prossimo, 22 giugno (Piazza della Repubblica, ore 14.00) acquista una particolare importanza: il popolo della vita si propone di essere il “popolo per la vita”, pronto a sfilare per le vie della capitale allo scopo di manifestare pubblicamente la bellezza della vita, che supera e sorpassa tutte le devastanti ideologie mortifere, dall’aborto al suicidio assistito, all’eutanasia, alla vendita di esseri umani, in particolare di bambini.

    Share This

    Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

    Altre persone potrebbero trovarlo utile.