Transizione di genere, davvero tutto bene? Cosa dicono gli studi.

Pubblichiamo la traduzione di un documento dell'Institute for Research & Evaluation, di Salt Lake City, che passa in rassegna 5 concetti chiave, 5 punti fermi di cui ogni genitore e ogni decisore politico dovrebbe avere consapevolezza.

di Redazione

Il Family Day è nato dall’amore sincero per la famiglia e per la vita ed è sbocciato mostrando decine di migliaia di famiglie disposte a manifestare e a combattere per la loro dignità ed esistenza. Tutte le donne e tutti gli uomini hanno pari dignità, non ci sono sconti a questo fondamento della vita civile. La famiglia fondata sull’amore tra uomo e donna che si donano generando il frutto del loro amore che sono i figli, è il secondo fondamento che ha realizzato quella varietà, bellezza e ricchezza di popoli e nazioni che oggi popolano il nostro pianeta.

13 Dicembre 2022

Davanti al fenomeno crescente di ragazze e ragazzi sempre più giovani che intraprendono il percorso di transizione di genere, è richiesto il massimo di attenzione, prudenza e onestà. Non si possono prendere decisioni avventate che segneranno per sempre le vite di adolescenti (e persino bambini) precocemente incanalati verso la transizione. Soprattutto non si possono tacere i risultati degli studi internazionali, tutt’altro che rassicuranti.

Pubblichiamo la traduzione di un documento dell’Institute for Research & Evaluation, di Salt Lake City, che passa in rassegna 5 concetti chiave, 5 punti fermi di cui ogni genitore e ogni decisore politico dovrebbe avere consapevolezza.

Scarica il documento:
LA RICERCA SUL TEMA TRANSGENDER – 5 COSE CHE OGNI GENITORE E DECISORE POLITICO DOVREBBE SAPERE

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Resta aggiornato con tutte le iniziative e gli articoli in difesa della vita e della famiglia.


    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy

    Ti potrebbe interessare..

    Carriera alias – concetti chiave

    Carriera alias – concetti chiave

    Che cosa è La carriera alias consiste nell'apertura di un profilo burocratico alternativo – su richiesta dei genitori per i figli minorenni - che sostituisca temporaneamente, all'interno di un istituto scolastico, il nome anagrafico con quello di elezione e di sesso...

    Share This

    Se ti piace questo articolo lo puoi condividere!

    Altre persone potrebbero trovarlo utile.